Ricetta tatin di melanzane e pomodori confit

Alzi la mano chi non si trova ogni tanto con il frigorifero pieno di verdure e zero idee nuove per cucinarle. O chi non ha commensali che le verdure proprio non le amano…

In questi casi, una tatin salata di verdure è la soluzione perfetta. Questa l’ho fatta con tantissime melanzane, addolcite dai pomodorini caramellati e insaporite dalla frutta secca. La base è una brisée senza uova e nella farcia ci sono solo verdure cotte con un filo d’olio, senza uova, panna o formaggi.

Un’idea gustosa e originale, ma anche sana, per portare in tavola tante verdure. Ti lascio la ricetta:

Ricetta tatin di melanzane e pomodori confit

Ingredienti

dosi per una tortiera da 23 cm

per la pasta briséè:

200 g di farina 00

90 g di burro freddo

1 pizzico di sale

2 o 3 cucchiai di acqua freddissima

per la farcia:

2 melanzane medie

2 manciate di pomodorini

1 scalogno

30 g di pinoli

30 g di pistacchi sgusciati

20 g di uvetta

1 cucchiaio di zucchero

origano q.b.

sale e pepe q.b.

olio evo

Preparazione

Inizia facendo la pasta brisée: metti nel mixer la farina, il pizzico di sale e il burro freddo tagliato a cubetti. Avvia il mixer per qualche secondo, otterrai un composto sabbioso. A questo punto aggiungi poca alla volta l’acqua freddissima, mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo. Non lavorarlo più del necessario, il segreto di una pasta brisée – così come della sua cugina dolce, la pasta frolla – è non scaldare il burro. Avvolgi la palla nella pellicola e lascia riposare in frigo almeno mezzora.

Mentre la brisée riposa, prepara la farcia iniziando dai pomodorini confit: tagliali a metà e disponili in una teglia con il lato aperto verso l’alto. Condiscili con lo zucchero, un pizzico di sale, il pepe e l’origano. Lasciali cuocere in forno statico a 160° per un’oretta.

Nel frattempo, affetta le melanzane a cubetti piuttosto piccoli e cuocile in padella insieme allo scalogo tritato e un po’ d’olio e sale. Se le melanzane che compri di solito sono un po’ amare, lasciale prima in uno scolapiatti, tagliate a fette, con una manciata di sale grosso. Basterà qualche ora perché perdano l’acqua in eccesso e il gusto amarognolo.

Tosta i pinoli e i pistacchi in una padella antiaderente senza nessun condimento. Attenzione a non bruciarli, basteranno pochi secondi! Ammolla l’uvetta in acqua tiepida per qualche minuto e poi strizzala. Mescola la frutta secca alle melanzane.

Ora componi la tua tatin: sul fondo di una pirofila rivestita di carta da forno, disponi i pomodorini confit con il lato aperto verso l’alto. Sopra versa le melanzane e livella bene. Stendi la pasta brisée e copri la farcia, rimboccando i bordi sotto di essa.

Bucherella la superficie e cuoci in forno statico a 180° per circa 30 minuti, la brisée dovrà risultare dorata e croccante. Lascia intiepidire la tatin prima di rivoltarla sul piatto da portata.

Note

  • Questa tarte tatin salata è ottima anche solo con le melanzane, o solo con i pomodorini confit, o con qualsiasi verdura tu abbia a disposizione.
  • Una versione più estiva che amo molto è con le melanzane, i pomodorini, la mozzarella e tantissimo basilico.

Ricetta tatin di melanzane e pomodori confit
Ricetta tatin di melanzane e pomodori confit

A presto!

Firma Giulia

0
Share