Ricetta torta di carote e mandorle

Con il freddo che diventa sempre più pungente la mia golosità cresce. Hai presente quella voglia di dolce che ti prende all’improvviso? Non la mattina, non dopo pasto, ma la sera, circa un’oretta dopo cena, quando si è già accoccolati sul divano, con un plaid morbido e un gatto caldo sulla pancia. Ecco che allora arriva il momento di una coccola, un dolcino per chiudere in bellezza un’altra giornata.

La torta di carote e mandorle a dir la verità è ottima un po’ per ogni occasione: a colazione, nutriente ma allo stesso tempo leggera, è perfetta per partire con l’energia giusta; come accompagnamento del tè delle cinque, umida e compatta, è buonissima inzuppata; come coccola della buona notte, non appesantisce ma è sfiziosissima.

Ricetta torta di carote e mandorle

Ingredienti

dosi per due piccoli stampi da plumcake o uno stampo da torta di 22 cm di diametro

200 g di farina 00

100 g di farina di mandorle (o di mandorle intere)

mezza bustina di lievito per dolci

2 uova

200 g di zucchero

250 g di carote

60 ml di olio di semi (per me di girasole)

80 ml di succo ACE

1 pizzico di sale

Preparazione

Scalda il forno statico a 180 gradi.

Se non ha la farina di mandorle, frulla le mandorle nel mixer con un cucchiaio di zucchero preso dai 200 g totali fino a ottenere una farina. A me piace che non sia troppo fine perché amo la croccantezza che lasciano i pezzettini di mandorle.

Sempre nel mixer frulla anche le carote pulite e tagliate a pezzettini, aggiungi l’olio e il succo e frulla fino a ottenere una crema.

In una ciotola monta lo zucchero con le uova fino a farle diventare spumose, ci vorranno circa 5 minuti. Aggiungi la farina 00, la farina di mandorle, il lievito, il pizzico di sale e mescola.

Ora aggiungi anche il composto di carote e amalgama il tutto.

Versa nella teglia imburrata e infarinata e cuoci per circa 40 minuti. Prima di sfornare fai la prova stecchino.

Note

  • Se non hai il succo ACE, va bene anche l’acqua a temperatura ambiente.
  • Invece che nello stampo da torta, puoi usare tanti piccoli stampini. Otterrai dei dolcetti mono porzioni, perfetti anche come merenda per i bambini a scuola.

Ricetta torta di carote e mandorle Ricetta torta di carote e mandorle

A presto!

Firma Giulia

0
Share
Ricetta biscotti pere e cioccolato | Where Pretty Happens

Quando la domenica piove o siamo assaliti dallo sconforto per l’avvicinarsi implacabile del lunedì, cosa c’è di meglio da fare che preparare i biscotti?

Credo che ci sia qualcosa di terapeutico nell’affondare le mani in un impasto e nel vedere che qualcosa sta nascendo da ingredienti semplici come zucchero, uova e farina. Poi i biscotti sono divertenti da fare con i bambini, questi ancora di più!

I fagottini pere e cioccolato non sono è una ricetta che si fa in 10 minuti, confezionare tutti questi fagottini è un esercizio zen abbastanza impegnativo. Ma questa sequenza di “taglia – farcisci – chiudi” ti farà riconciliare col mondo e, perché no, anche con il lunedì. Sapere che a colazione ti aspetta qualcosa di buono rende più dolce qualsiasi sveglia, no?

Ricetta biscotti pere e cioccolato | Where Pretty Happens

Ingredienti

dosi per circa 20 biscotti

per la pasta frolla:

70 grammi di burro freddo a cubetti

100 grammi di zucchero di canna

1 uovo

200 grammi di farina integrale

un pizzico di sale

8 grammi di bicarbonato di sodio

per il ripieno:

1 pera

20 grammi di pinoli

50 grammi di cioccolato fondente

una stecca di vaniglia

un cucchiaio di zucchero di canna

Preparazione

Nella planetaria o nel mixer o in una ciotola, sbatti il burro a cubetti insieme allo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungi l’uovo e mescola. Incorpora anche la farina setacciata insieme al sale e al bicarbonato. Impasta velocemente per non far scaldare l’impasto. Appena sta insieme, forma una palla e fai riposare in frigo per un’oretta, avvolta nella pellicola.

Ricetta biscotti pere e cioccolato | Where Pretty Happens

Riduci la pela pulita in piccoli cubetti e mescolala alle scaglie di cioccolato, ai pinoli, ai semi della stecca di vaniglia e allo zucchero.

Riscalda il forno statico a 180 gradi.

Stendi l’impasto in uno stato di circa 3 millimetri. Con una rotella tagliapasta, ricava dei quadrati di 9 centimetri per lato e dividi poi ogni quadrato in due triangoli.

Al centro di ogni triangolo, metti un cucchiaino abbondante di ripieno. Forma il fagottino sovrapponendo i due angoli  laterali. Lascia che il ripieno fuoriesca in parte dalla busta che avrai creato.

Ricetta biscotti pere e cioccolato | Where Pretty Happens

Cuoci in forno per circa 15 minuti.

Note

  • I fagottini si conservano fino a una settimana in un barattolo chiuso.
  • Puoi usare lo zucchero normale e la farina 00 se non ami il gusto integrale. Le dosi sono le stesse.
  • La ricetta viene dal libro “Profumo di biscotti” di Rossella Venezia.

 

Ricetta biscotti pere e cioccolato | Where Pretty Happens

A presto!

Firma Giulia

2
Share